“Acquistate e mangiate locale” a sostegno dei produttori e contadini salentini

Sono uno di quelli che in questa emergenza, che è in primis sanitaria ma anche economica, vuole veicolare un messaggio forte e chiaro ai consumatori: acquistare prodotti e servizi italiani, con un occhio di riguardo a quelli salentini, perché tutti facciano la propria parte nel rilanciare e tutelare il Made in Italy e il Made in Salento.

A sostegno della piccola economia agricola locale, che, nonostante gli sforzi, rischia di non reggere l’urto della crisi economica che il Coronavirus ha in pancia, ho creato questo ecommerce, per promuovere la campagna per l’acquisto di cibo locale, per sostenere le aziende del posto, l’agricoltura contadina e il Salento rurale.

Molte associazioni diffuse in tutta la provincia di Lecce, che raccolgono decine di piccoli produttori, botteghe, Gruppi di Acquisto Solidale, si propongono per la spesa quotidiana, agevolata in questo periodo da consegne a domicilio.

L’appello che personalmente faccio ai consumatori è quello di limitare la fila davanti ai supermercati, che rappresentano anch’essi la fragilità di un sistema sbagliato, distorto, insostenibile, e a rivolgersi ai contadini salentini per un cibo scelto con cura, sano, organico, che rinforzi il nostro corpo, che crei comunità, che dia forza e sostegno all’economia locale.

Questo elemento è stato inserito in Blog. Aggiungilo ai segnalibri.