Scialatielli con crema di zucca e fettuccine di seppia

Scialatielli di zucca

Per preparare la crema di zucca iniziate preparando il brodo vegetale. Poi passate alla pulizia della zucca. Tagliatela a fette ed eliminate sia la buccia esterna che i semi interni; a questo punto tagliatela a cubetti.

Mondate la cipolla, tritatela finemente 5 quindi trasferitela in un tegame con l’olio e lasciatela imbiondire a fuoco dolce. Una volta che la cipolla avrà cambiato colore unite anche la zucca. Aggiungete anche una parte del brodo fino a coprire tutte, il resto verrà aggiunto successivamente.

Aggiustate di sale e di pepe. Lasciate cuocere a fuoco dolce per 25-30 minuti, aggiungendo altro brodo di tanto in tanto. Una volta che la zucca sarà cotta, spegnete il fuoco e frullate il tutto con un mixer ad immersione, fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

Prendete la seppia ed estraete l’osso, separate il corpo dai tentacoli, tenendo la sacca con una mano e afferrando con l’altra la testa, appena sotto gli occhi.

Staccando i tentacoli uscirà anche la sacca intestinale con la vescichetta. Adagiate i tentacoli sul tagliere e, con un taglio sopra gli occhi, separateli dalle viscere. Eliminate gli occhi e il becco.

Terminate queste operazioni potete spellare la sacca svuotata. Sollevate un lembo di pelle nella parte alta della sacca e staccatela dalla carne. Afferratela bene in modo da toglierla, in un sol colpo, intera. Tagliate a striscioline come fossero delle tagliatelle.

Passate per circa 3 minuti, in una padella bassa le tagliatelle di seppia con un pò di olio e sale.

Cuocere la pasta e scolarla un pò prima e farla mantecare nella crema di zucca, avendo cura di aggiungere acqua di cottura per non seccarla molto.

Impiattare in un piatto a cappello di prete gli scialatielli e formate un nido sopra con le tagliatelle di seppia, una spolverata di prezzemolo finemente tritato e servite